Vincenzo Ciampi, rivendica il suo operato via social dopo la sfiducia

L'ex sindaco di Avellino ha elencato ogni cosa fatta in questi mesi, ogni provvedimento e ogni cambiamento. Ma l'amarezza rimane, e il futuro appare incerto

Dopo la mozione di sfiducia, che è costata la carica di sindaco al pentastellato Vincenzo Ciampi, l’ex primo cittadino affida ad un lungo post su facebook le sue riflessioni in merito al voto di ieri

Nel suo lungo post Ciampi si rivolge direttamente a coloro che hanno votato contro di lui “la vostra sfiducia è solo e soltanto un atto politico, frutto innanzitutto di una ritorsione di chi ha maldigerito l’esito del voto, di chi pensava di sedersi in poltrona per continuare a fare i propri interessi. Ed è, la vostra sfiducia, un mero calcolo politico”,

L’ex sindaco rivendica tutto il lavoro svolto in questi primi mesi di gestione del Comune di Avellino, ed elenca ogni risultato raggiunto dallasua giunta, nonostante le polemiche su molte scelte dell’amministrazione pentastellata siano state criticate o pesantemente osteggiate non solo dalla classe politica del Capoluogo.


 

 


Infine conclude rivendicando il benme fatto per la città fino a questo momento “Io, i miei assessori e i consiglieri democraticamente eletti nel M5S affrontiamo il voto A TESTA ALTA”.