In viaggio per il ponte del Primo Novembre: i dati Federalberghi

La grandissima maggioranza trascorrerà la propria vacanza restando in Italia (88%): predilette le città d'arte (28%), la montagna (27,6%) e il mare (17,1%)

eolico conza della campania

Sarà un ponte lungo quello che gli italiani potranno godersi in occasione della ricorrenza di Ognissanti. Circa 7 milioni e 304 mila italiani saranno in viaggio, con un lieve incremento rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Lo rileva Federalberghi.

Tutti in viaggio per il ponte del Primo Novembre

Ognuno spenderà mediamente 326 euro fra trasporto, vitto, alloggio e divertimenti, con un giro di affari complessivo di 2,38 miliardi di euro.

La grandissima maggioranza trascorrerà la propria vacanza restando in Italia (88%): predilette le città d’arte (28%), la montagna (27,6%) e il mare (17,1%). Buone performance anche per laghi (4,5%) e località termali (4,2%).

”Sarà un ponte lungo quello che gli italiani potranno godersi per la ricorrenza del primo novembre, anche grazie ad un calendario particolarmente favorevole, che invoglia ad allungare la durata della vacanza, concedendo alle persone una buona opportunità per godere una meritata pausa ed offrendo al mercato una piccola occasione di riscatto, dopo una stagione estiva in chiaroscuro”. Così il presidente di Federalberghi, Bernabò Bocca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *