Vendita bicicletta online, scoperta truffa dai Carabinieri

Vendita bicicletta online, ennesimo caso di truffa telematica scoperto dai Carabinieri. Diffidate sempre dei prezzi troppo convenienti su internet

Vendita bicicletta online

Vendita bicicletta online, i Carabinieri della Stazione di Caposele hanno denunciato un trentenne, che aveva pubblicato un annuncio falso per la vendita di una bicicletta su un noto sito di compravendita.

Vendita bicicletta online, scoperta truffa dai Carabinieri

L’ignaro compratore, attratto dal prezzo conveniente e dalla descrizione dell’articolo, fatta dal venditore, aveva bloccato l’acquisto e versato un anticipo di 100 euro tramite ricarica su carta prepagata.

Ma, ricevuto il denaro, il fittizio venditore si rendeva irreperibile sui contatti forniti.

Il falso venditore

La vendita fittizia è stata architettata da un 30enne della provincia di Modena che, alla luce delle evidenze emerse, è stato denunciato in stato di libertà.

È importantissimo saper riconoscere le situazioni più a rischio e, di conseguenza, i comportamenti da assumere, diffidando sempre degli acquisti oltremodo convenienti, trattandosi verosimilmente di una truffa o di prodotti rubati.