Tracce di mondo, musica barocca e caraibica ad Avellino

Martedì 15 maggio, all'Auditorium di piazza Castello di Avellino, in scena il sax di Nicola Cassese e il piano di Simonetta Tancredi per il terzo appuntamento con «Note di Primavera»

AVELLINO. Cosa hanno in comune Vivaldie Francaix, Yoshimatsu, Williamse Whitney. La loro musica spazia dal tardo barocco venezianoai ritmi caraibici del Novecento. Arrivano dagli Stati Uniti, dal Giapponee dalla Francia, ma le loro melodienon hanno confini geografici.

Tracce di mondo, musica barocca e caraibica ad Avellino

Martedì 15 maggio, alle 20:30, nella splendida location dell’Auditorium di piazza Castello ad Avellino, va in scena «Tracce di mondo», terzo appuntamento con la rassegna concertistica «Note di Primavera», immaginata dal Conservatorio «Domenico Cimarosa», presieduto da Luca Ciprianoe diretto da Carmelo Columbro, per omaggiare stagione dei fiori e dei colori.

Protagonisti sul palco dell’Auditorium «Vitale», questa volta, saranno i maestri Nicola Cassese al sax e Simonetta Tancredi al pianoforteper un concerto dai mille colori e dalle tante sfumature che vuole essere un viaggio senza passaporto intorno al mondoattraverso le vibrazioni che solo le sette note sanno regalare.

La costante ricerca della varietà musicale, declinata attraverso il suono del sax di Nicola Cassesee del pianoforte di Simonetta Tancredi, sarà il vero filo conduttore di un concerto, «Tracce di Mondo», che si dipana libero e senzaprecisecoordinate geografiche.

Il programma

Danze domenicane, brasiliane, cubane ma in stile francese. Poi è la volta del Nord America che guarda al suo Sud e di un Giappone che suona in salsa europea, quasi anglosassone. Infine, una «Escapade» tratta dalla colonna sonora del film di Spielberg «Prova a Prendermi». Ma, prima di tutto, la Venezia tardo barocca del ‘700 con una inusuale trascrizione di Vivaldi per sax soprano e pianoforte.

Il programma della serata principierà con la particolarissima «Sonata n°6»conosciuta come «Il Pastor Fido»di Antonio Vivaldie le coinvolgenti «Cinq Danses Exotiques»di Jean Francaix. Si proseguirà con la «Introduction and Samba»di Maurice C. Whitneye la «Fuzzy Bird Sonata»di Takashi Yoshimatsuper finire con il brano «Escapades»composto per il Cinema da John Williams.

Il concerto «Tracce di mondo» con i maestri Cassese e Tancredi di martedì 15 maggio alle ore 20:30 è ad ingresso gratuito fino ad esaurimento posti a sedere.

 

Per maggiori informazioni è possibile telefonare al numero 0825.30622

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *