Torre le nocelle: va a caccia e spara all’amico

L'uomo di 58 anni, ferito alla milza resta in prognosi riservata all'ospedale Moscati di Avellino. Sono in corso gli accertamenti delle forze dell'ordine

incidente caccia feriti

TORRE LE NOCELLE. La solita battuta di caccia tra due amici di vecchia data si trasforma in tragedia. L’incidente è avvenuto ieri in serata, nelle campagne che circondano il centro abitato di Torre le Nocelle. Gerardo Pizzullo, 58 anni, veterinario originario di Vallesaccarda ma residente a Grottaminarda, è rimasto colpito da un colpo di fucile esploso accidentalmente dal suo compagno di escursione.

Subito dopo lo sparo Pizzullo,  si è accasciato a terra sotto gli occhi dell’amico che subito allertato i soccorsi. Ad accorrere per primi sul posto altri amici del borgo e l’ambulanza del 118 che ha trasportato d’urgenza  il veterinario al  pronto soccorso dell’ospedale Moscati di Avellino. Secondo quanto riportato dal quotidiano Il Mattino l’uomo ha subito un intervento chirurgico e pare che le sue condizioni restino delicate. Il veterinario è infatti ricoverato in prognosi riservata ma non sarebbe in pericolo di vita.

Spetta ora agli investigatori dell’Arma eclanese, coordinati dal capitano Domenico Signa, mettere insieme tutti i tasselli per ricostruire le dinamiche dell’incidente. Le forze dell’ordine dunque indagano per capire come mai l’uomo, esperto di caccia, abbia sbagliato traiettoria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *