Tentano di strangolare un compagno di classe, shock a Melito Irpino

Tentano di strangolare un compagno di classe, shock a Melito Irpino. L'episodio all'Istituto comprensivo "San Tommaso d'Aquino" La madre ha sporto denuncia

Tentato di strangolare compagno di classe

Tentano di strangolare un compagno di classe, shock a Melito Irpino. La madre della giovane vittima ha sporto denuncia.

L’episodio si è verificato nell’Istituto Comprensivo “San Tommaso d’Aquino” di Melito Irpino.

Tentano di strangolare un compagno di classe, l‘episodio qualche giorno fa

Secondo quanto raccontato dagli altri alunni, che hanno assistito alla scena, alcuni compagni di classe avrebbero tentato di strangolare il ragazzino. Si tratterebbe di elementi non estranei ad azioni del genere, che avrebbero già espresso la propria indole attraverso atti di prevaricazione nei confronti di alunni e personale dicente.

L’episodio risalirebbe a qualche giorno fa, anche se la notizia è trapelata soltanto adesso.

L’aggressione si sarebbe verificata nei bagni della scuola, al momento della ricreazione, ma si ignorano i reali motivi reali che hanno portato alla violenza.

L’ipotesi

Il personale docente e la famiglia della giovane vittima, hanno ipotizzato semplicemente la decisione da parte del “gruppo” di accanirsi  sul ” singolo” in virtù di un atteggiamento più chiuso e introverso rispetto agli altri ragazzi.

Il ragazzino, dopo l’aggressione, è stato trasportato all’ospedale di Ariano Iprino, dove è stato curato e refertato, ma se per le ferite del corpo c’è un rimedio immediato, per quelle dell’anima il recupero sarà molto più lento.

La madre del bambino ha sporto denuncia.