Teatro Gesualdo, l’ora della liquidazione si avvicina

Debiti del Teatro Gesualdo conteggiati e consegnato l'elenco dei creditori aggiuntivi. L'operazione di liquidazione, ormai, si avvicina

Arturo Brachetti

AVELLINO. La liquidazione dell’Istituzione Teatro Gesualdo, affidata dal sindaco di Avellino Paolo Foti, a Marco Chiauzzi, dirigente del Comune di Afragola, è ormai alle porte. È stato consegnato l’ultimo elenco dei creditori aggiuntivi alla massa passiva e la procedura dovrebbe arrivare in consiglio comunale entro febbraio. Lunedì, 22 gennaio, invece, scadrà il bando per la nuova gestione del Gesualdo per i prossimi due anni. Mentre, il 25 gennaio, come riportato dal quotidiano Il Mattino, saranno esaminate le offerte per la gestione da un’apposita commissione che si riunirà in seduta pubblica. Anche se per ora non è giunta nessuna offerta, sono 4 le società attive nella gestione di teatri che hanno richiesto la certificazione di avvenuto sopralluogo presso la struttura di Piazza Castello.

Articolo a cura di Rosa Melillo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *