Tentato furto in appartamento, i ladri messi in fuga dall’arrivo dei Carabinieri

I ladri sono stati intercettati dai Carabinieri grazie alla pronta segnalazione di un cittadino. Repentina la fuga alla vista della pattuglia in arrivo

MONTORO. Prosegue senza sosta la lotta alla piaga rappresentata dalla criminalità predatoria, condotta dal Comando Provinciale Carabinieri di Avellino e che ogni giorno vede impiegati i militari dell’Arma in un capillare controllo del territorio teso a garantire sicurezza e rispetto della legalità.

I Carabinieri della Compagnia di Baiano hanno posto grande attenzione alla problematica, intensificando i controlli e garantendo la massima presenza di uomini sul territorio, soprattutto durante le ore notturne ed in quelle aree particolarmente colpite dal fenomeno, sia per prevenire i reati predatori che per intervenire con tempestività ed efficacia quando necessario.

Ed ancora una volta tali sforzi hanno portati i loro frutti: nella nottata di ieri, a Montoro, l’azione delittuosa di tre topi d’appartamento è stata notata da un cittadino che, a testimonianza dell’inestimabile valore aggiunto offerto dalla partecipazione della collettività al bene comune della sicurezza e della legalità, non ha esitato ad allertare con tempestività il “112”.

Ricevuta la segnalazione, i militari in servizio presso la Centrale Operativa disponevano in tempo reale l’invio di una pattuglia della Stazione di Montoro Superiore.

I ladri, forse avvisati da vedette, sono stati quindi costretti a desistere dal loro intento criminale e darsi a precipitosa fuga a bordo di un’autovettura, immediatamente prima dell’arrivo dei Carabinieri.

Sono in corso indagini per l’identificazione dei malviventi.

Si sensibilizzano i cittadini a continuare a segnalare tempestivamente al “112”, Numero Unico Europeo per le Emergenze, situazioni inconsuete nonché veicoli o persone sospette.

La controffensiva posta in essere dai Carabinieri del Comando Provinciale di Avellino per il contrasto ai reati predatori, continuerà senza sosta. Sono infatti tuttora in corso nell’intera Irpinia i servizi di controllo straordinario del territorio. E tutto questo soprattutto per ridare fiducia e tranquillità alla popolazione alla quale si richiede sempre la fondamentale collaborazione.