[Foto] Ad un 14enne di Montella il Premio Bontà

Stefano Chiaradonna ha meritato il Premio Bontà Hazel Marie Cole: il ragazzo si è distinto per il sostegno offerto al suo compagno di classe

montella premio bontà stefano chiaradonna

MONTELLA. Un giovane che fa onore alla sua famiglia e alla sua terra, Stefano Chiaradonna. Il 14enne di Montella è stato insignito del Premio bontà istituito dalla onlus Hazel Marie Cole.

Motivo dell’alta onorificenza è stato il percorso delle medie. In questo ciclo di studi ha aiutato un suo compagno di scuola: il ragazzo, per la sua dedizione al compagno diversamente abile, ha meritato una relazione di encomio da parte degli insegnanti di sostegno. Proprio l’ex preside della scuola media, Rino De Stefano, segnalò il piccolo irpino al sito ufficiale dell’associazione Hazel Marie Cole.

 

 

La commissione che ha premiato Stefano Chiaradonna ha messo in risalto, nelle motivazioni della scelta, l’umiltà e la solidarietà dimostrati con questo comportamento esemplare, all’insegna dell’accoglienza e dell’integrazione sociale e culturale. Il premio consiste in una polizza assicurativa da mille euro reinvestire o ritirare a 18 anni e una bellissima pergamena.

Grande la soddisfazione espressa al quotidiano Il Mattino dalla preside dell’istituto comprensivo “Palatucci”, Maria Carmela Iorio.

 

Per conoscere gli altri premiati al Premio Bontà, leggi:

Premio alla Bontà Hazel Marie Cole, esultano Qualiano e Torre del Greco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *