Stazione Pelli, a Solofra la due giorni per la sostenibilità del cuoio

Stazione Sperimentale per l’Industria delle Pelli e delle materie concianti, due giorni di workshop rivolti alle imprese del Distretto conciario irpino

SOLOFRA. Il Programma di divulgazione scientifica 2018 della Stazione Sperimentale per l’Industria delle Pelli e delle materie concianti fa tappa a Solofra, presso il Solofra Palace Hotel&Resort (via Melito, 6), dove sono in programma i tre workshop rivolti alle imprese del Distretto conciario irpino e ai loro tecnici allo scopo di mettere in luce soluzioni tecnico-scientifiche connesse ai fabbisogni delle imprese e proporre nuovi modelli di approccio all’innovazione e al trasferimento tecnologico.

I primi due appuntamenti rientrano nell’ambito della “Due giorni della SSIP per la sostenibilità del cuoio”. S’inizia martedì 27 novembre, alle ore 17.30, con “Il futuro della pelle italiana: concia metallica o chromium free”. Intervengono Graziano Balducci, Presidente SSIP; Ciro Fiola, Presidente CCIAA di Napoli; Luigi Nicolais, Consigliere Scientifico SSIP; Michele Vignola, Sindaco di Solofra.,

A seguire, dopo la relazione del Direttore Generale della Stazione Pelli, Edoardo Imperiale, e l’introduzione di Claudia Florio, Ricercatore SSIP – Programmi di formazione e divulgazione scientifica del Politecnico del Cuoio, sono previsti gli interventi tecnici di Massimiliano Fabbricino, Professore di ingegneria sanitaria – ambientale presso l’Università degli Studi di Napoli Federico II; Biagio Naviglio, Responsabile Area Ricerca e Sviluppo SSIP; Maria Scotti, Tecnico di Laboratorio SSIP – Prove fisiche per la perfomance dei prodotti.

Mercoledì 28 novembre (ore 18.00), secondo workshop: “La sostenibilità del cuoio: reach e sicurezza nel processo conciario” con l’intervento tecnico di Daniela Caracciolo, Ricercatore SSIP – Area Tecnologie per la Sostenibilità Ambientale.

Il Programma si chiuderà giovedì 20 dicembre, alle 18.00, con il workshop “La problematica dell’ingiallimento: cause e possibili soluzioni “si terrà l’intervento tecnico di Roberta Aveta, Tecnico di Laboratorio SSIP – Servizi di diagnostica avanzata per la difettistica dei cuoi.

Gli incontri rientrano nell’ambito del Politecnico del Cuoio, programma nazionale della SSIP finalizzato a consolidare e divulgare la cultura tecnica del cuoio, favorire lo sviluppo di impresa e a rafforzare le competenze tecniche organizzative, attraverso l’integrazione tra i sistemi di istruzione e lavoro nella filiera moda e della produzione del cuoio.