Controlli sui rifiuti: ecco la nuova app

Il Comune di Solofra ha attivato una task force per il controllo della raccolta differenziata. Attivi anche dispositivi smart che permettono ai cittadini di consultare il calendario giornaliero, le tipologie di rifiuti e ciò che può essere portato al centro raccolta

ordinanza irpiniambiente rifiuti tari tarsu raccolta differenziata applicativo Orso

SOLOFRA. Nuovi controlli sui rifiuti. Il Comune di Solofra ha attivato una rete di vigili urbani, guardie ambientali e operatori di IrpiniAmbiente, che si occuperanno di far rispettare le normative vigenti in materia.

La raccolta differenziata

Gli agenti saranno impegnati a vigilare anche sulla corretta esecuzione della raccolta differenziata, controllando se i cittadini appongono o meno sul sacchetto dei rifiuti un adesivo riportante il codice a barre per le frazioni di carta, plastica, vetro, umido, prima del conferimento porta a porta nei relativi contenitori.

Tutti gli utenti iscritti al ruolo Tari (utenze domestiche, commerciali, artigianali-industriali) hanno l’obbligo di rispettare l’ordinanza.

In caso di violazione la sanzione va da un minimo di 25euro al massimo di 500euro.

I dispositivi smart

«IrpiniAmbiente- spiega l’assessore all’ambiente Maria Luisa Guacci– segnala anomalie anche attraverso whatsapp. I controlli sono notturni e sette giorni su sette».

Smart ricicla è in funzione ed è gratuita da scaricare. Un’app che consente di consultare il calendario giornaliero, le tipologie di rifiuti e ciò che può essere portato al centro raccolta.

La card punti

«È in vigore anche una card punti che consente di avere una riduzione sulla bolletta. Esempio di qualche utente virtuoso che ha toccato 270 euro da ridurre sulla somma da versare sulla fattura».

Attualmente sono 300 i Comuni in Italia dove è disponibile la nuova app.

 

FONTE il Mattino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *