Sinistra italiana Montoro: «Vogliamo la verità sull’Asilo Sacro Cuore»

Con un esposto al Comune, politici e gruppi di cittadini chiedono chiarezza sulla ricostruzione dell'edificio sito ad Aterrana

sinistra italiana montoro

MONTORO. La ricostruzione dell’Asilo del Sacro Cuore di Aterrana di Montoro arriva sul tavolo di tutti gli Enti potenzialmente interessati ad una vicenda complessa, intricata a per molti aspetti poco chiara con un esposto della Sinistra italiana Montoro Solofra che da mesi insiste sulla vicenda.

Si chiede chiarezza su un procedimento che tra varianti, concessioni, abusi, proroghe,  si porta avanti da anni. All’ esposto si sono uniti anche semplici cittadini che pongono una questione di legalità, di rispetto per il territorio e per il tessuto urbanistico di una frazione già duramente provata da abbandono e degrado, quella di Aterrana.

Sinistra Italiana e i cittadini montoresi  con esposto inviato  a Comune di Montoro, Provincia di Avellino , Regione Campania, Ente Parco Picentini, Procura della Repubblica, Autorità di Bacino, chiedono di vagliare attentamente tutti i documenti, perché «Dopo l’accesso agli atti – scrivono dal partito – è nostra convinzione che ci siano gravi irregolarità disseminate lungo il percorso, che vanno ad inficiare anche la rinnovata richiesta di autorizzazione a costruire del 15 settembre 2016, pedissequa  riproposizione dei precedenti progetti mai realizzati».

Si chiede un’assunzione di responsabilità da parte di tutti, a partire dal Comune di Montoro : « dopo anni di gestione opaca e compiacente dello sviluppo urbanistico e nel controllo  dell’attività edilizia questa è un’ occasione per capire se  a Montoro  si intenda cambiare pagina o proseguire sulla strada della complice indifferenza», concludono così gli esponenti di Sinistra italiana Montoro – Solofra.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *