Sgominata la banda dei furti d’auto, episodi anche nell’avellinese

Gli episodi di furto ricostruiti dagli investigatori sono stati 20, le vetture venivano vendute per intero oppure smontate, per rivendere poi i singoli pezzi

Avellino

Furto, riciclaggio e ricettazione, sono questi i reati ascrtti ai protagonisti dell’inchiesta che ha sgominato una banda che commeteva furti d’auto per poi smontare le vetture e rivenderne i pezzi attraverso un’immatricolazione di comodo in Spagna.

I Carabinieri della Compagnia di Nola tratto i  arresto 8 persone e disposto l’obbligo di dimora per altre due.

I Carabinieri della Stazione di Palma Campania avevano scoperto un’officina meccanica abusiva in frazione Piazzolla, a Nola. Li, avevano colto in flagranza di reato uno dei membri della banda mentre era intento proprio a smontare 5 auto rubate, di varie marche, frutto di una serie di furti compiuti tra la provincia di Avellino e quella di Napoli.

Gli episodi di furto ricostruiti dagli investigatori sono stati 20, le vetture venivano vendute per intero oppure smontate, per rivendere poi i singoli pezzi.

Continua a leggere

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *