Scontri all’Arechi: 11 daspo per i tifosi biancoverdi

Arrivano i primi provvedimenti daspo in seguito agli scontri verificatisi allo stadio Arechi in occasione del derby Salernitana-Avellino

AVELLINO. Arrivano i provvedimenti daspo in seguito agli episodi di violenza verificatisi in occasione del derby di serie B Salernitana – Avellino.

Il derby si è disputato in data 11 marzo 2018, presso lo stadio Arechi di Salerno.

I provvedimenti Daspo

Il Questore della Provincia di Salerno, Pasquale Errico, ha emesso 11 provvedimenti Daspo (Divieto di Accesso alle manifestazioni sportive) nei confronti di altrettanti tifosi biancoverdi per aver preso parte attivamente agli scontri, verificatisi al termine dell’incontro all’interno della curva nord – ospiti.

In particolare, quattro provvedimenti per 5 anni nei confronti rispettivamente di F. C. di anni 39; V. M., di anni 41; F. P., di anni 48 e M. R., di anni 36.

Gli altri sette provvedimenti, per anni 3, nei confronti rispettivamente di G. I., di anni 31; L. G. M., di anni 51; A. M., di anni 45; D. P., di anni 46; M. P., di anni 29; M. S., di anni 47 e G.V., di anni 43.

Le indagini

Sono in corso le indagini volte all’identificazione di altri tifosi coinvolti negli incidenti.

Potrebbe interessarti anche: Salernitana-Avellino, disordini in tribuna prima del derby

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *