Sassaiola sulla sede dell’Alto Calore

A dare l'allarme i dipendenti che questa mattina, giunti in sede hanno appurato il danno. Cresce il malcontento dei cittadini per le sospensioni idriche

video testimoni sassi contro porta Alto Calore

AVELLINO. Raid vandalico contro la sede centrale dell’Alto Calore di Avellino. Durante la notte, la porta d’ingresso dell’ente sarebbe stata danneggiata con dei sassi lanciati contro il vetro.

 A dare l’allarme alcuni dipendenti che questa mattina, giunti in sede hanno potuto appurare il danno. Sul posto gli agenti della polizia per i rilievi del caso.

Resta al momento ignota l’identità degli autori dell’atto vandalico e si susseguono le ipotesi sul possibile movente del gesto. In corso le indagini della polizia. Intanto cresce il malcontento dei cittadini per le sospensioni idriche ancora in atto sia ad Avellino centro che in periferia.

 

Foto di Primativvù

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *