Rievocazione del dono delle Sacre Spine: la città di Ariano rivive la Storia Medioevale

Con  la "Rievocazione storica del Dono delle Sacre Spine", l'11, 12 e 13 agosto, la Città si appresta a rivivere la Storia Medioevale

ARIANO IRPINO. L’Amministrazione Comunale di Ariano Irpino,  in collaborazione con l’Associazione Sante Spine, ricorda l’appuntamento con la  XXII Edizione della “Rievocazione Storica del Dono delle Sacre Spine”, la manifestazione che continua a rappresentare un appuntamento a cui nessun arianese può rinunciare, specie quelli che vivono lontano, e che quindi attrae un pubblico vastissimo proveniente da ogni dove. Dall’ 11 agosto al 13 agosto, l’evento si rinnova.

Il programma

Tre i momenti salienti, con la rappresentazione:

  • sabato 11 agosto, della presa, distruzione ed incendio di Ariano del 1255 ad opera di Manfredi;
  • domenica  12 agosto ore 18,30 Corteo Storico;
  • lunedì 13 agosto, ore 20,30 Calcio in Costume e a seguire il Palio delle Sacre Spine, quest’anno presso l’”Arena Pietro Mennea”, in località Martiri;

Il Palio

Vincitrice del Palio dello scorso anno, la Guardia. Le contrade in gara quest’anno, sono: San Liberatore, Cardito, Martiri, Guardia, San Rocco, S. Barbara, Tressanti, Cerreto e San Giovanni.

Il reliquario, che sarà utilizzato per le gare del Palio, è stato realizzato in polistirolo resinato con elementi in plastica stampati in 3D, ed è alto 165 cm.

L’aspetto religioso

Ricordiamo anche l’aspetto religioso dell’evento:

sabato 11 agosto ore 18,30  Santa Messa e a seguire  processione del SANTO PATRONO, S. Ottone Frangipane;

lunedì 13 agosto ore 18,30 Santa Messa e a seguire processione delle SANTE SPINE.

Insomma una “tre giorni”, in cui  dalla mattina fino alla sera,  le vie e le piazze del Centro Storico Cittadino, la Villa Comunale,  come d’incanto si proiettano in atmosfere e sonorità medioevali, Falconieri, armigeri, Giullari, sbandieratori, artigiani, banchi medievali e giochi medievali.

Il programma completo della Manifestazione sul sito www.santespine.it

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *