Rapina portavalori sul Raccordo Sa-Av, la nota di A.G.R.I. Campania

Rapina portavalori sul Raccordo Sa-Av, la nota del presidente A.G.R.I Campania Lorenzo Tramaglino e del vice presidente Rocco Gervasio

A.G.R.I. Campania

La nota del presidente A.G.R.I Campania Lorenzo Tramaglino e del vice presidente Rocco Gervasio

Il barbaro assalto a tre furgoni portavalori della Cosmopol avvenuto in pieno giorno sul raccordo AV- SA, in presenza di decine di automobilisti bloccati inermi usati come scudo per bloccare l’intervento delle forze di polizia, dimostra che i delinquenti e gli assassini sono sempre più bestie senza scrupoli nei cui confronti occorre reagire tenendo altissima la guardia e potenziando il livello dei servizi di scorta valori.

Agli automobilisti inermi barbaramente colpiti è minacciati ed alle famiglie, va la nostra vicinanza umana ed un forte e caloroso abbraccio, alle guardie giurate che hanno contrastato l’atto criminale ed hai carabinieri prontamente intervenuti giungano i nostri più sentiti e sinceri ringraziamenti per il coraggio e l’abnegazione dimostrata.

Siamo sicuri che le Forze dell’Ordine e la magistratura sapranno profondere ogni sforzo e capacità professionale per consegnare al più presto questi “criminali assassini” alla giustizia.

Quanto avvenuto, però, richiede la definitiva consapevolezza – da parte del Governo e del Ministero dell’Interno  – sulla delicatezza dei servizi che oggi svolgono le guardie giurate.