Legata, imbavagliate e rapinata, 50enne ricoverata in ospedale

La vittima sarebbe stata legata e imbavagliate dai malviventi, che si erano introdotti nella sua villetta poco prima delle 10 di questa mattina

LIONI. E’ ancora ricoverata in ospedale a Sant’Angelo dei Lombardi la 50 che questa mattina è stata rapinata nella propria abitazione, a Lioni.

La donna, in base alle prime ricostruzioni, sarebbe stata legata e imbavagliate dai malviventi, che si erano introdotti nella sua villetta poco prima delle 10 di questa mattina.

Dopo che i ladri avevano lasciato la casa, la 50enne è riuscita a prendere il cellulare e a lanciare l’allarme.

Il bottino è stato di poche decine di euro.

Si indaga seguendo l’identikit dei malviventi fornito dalla donna, unica testimone del fatto.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *