Ordinanza antismog ad Avellino, la misura resta ma con alcuni cambiamenti

Individuate le aree a ridosso del centro che saranno dedicate alla sosta delle auto. Per raggiungere la zona commerciale ci saranno delle navette

PICS (Programma Integrato Città Sostenibile)

Fissato per giovedì prossimo l’incontro tra Ciampi e gli altri sindaci dei comuni dell’area vasta per ridefinire il protocollo d’intesa antismog

Ma la tanto odiata misura antismog rimane al centro del dibatto cittadino. La proposta degli esercenti avellinesi è stata accolta, alla fine, dall’Amministrazione e il primo dicembre prenderà il via il piano integrato di parcheggio, con sosta gratuita in aree collocate alle porte del centro e navette per raggiungere le zone dello shopping.

Si trattarebbe dell’area di Parco Santo Spirito, dell’area antistante lo Stadio Partenio e del viale del quartiere Valle.

Trasferimento del terminal autobus

Finalmente, dopo tante trattative, sopralluoghi e rinvii, il trasferimento del terminal degli autobus è stato deciso. Entro il 17 dicembre gli utenti dovranno recarsi a Campetto Santa Rita e non più a Piazzale Kennedy.

Nel frattempo, comunque, l’Air si è impegnata a mettere in sicurezza l’area di Piazzale Kennedy “Ce la metteremo tuttaha assicurato il manager Alberto De Sio – Speriamo di non incontrare problematiche in corso d’opera. Ma attiveremo immediatamente incontri tecnici con il sindacato. I lavori riguarderanno la messa in sicurezza dell’area, con piccoli interventi necessari a favorire l’entrata e l’uscita dei mezzi a Campetto Santa Rita  e lo spostamento di alcuni lampioni”.