Ordinanza antismog ad Avellino, la misura resta ma con alcuni cambiamenti

Individuate le aree a ridosso del centro che saranno dedicate alla sosta delle auto. Per raggiungere la zona commerciale ci saranno delle navette

ordinanza antismog

Fissato per giovedì prossimo l’incontro tra Ciampi e gli altri sindaci dei comuni dell’area vasta per ridefinire il protocollo d’intesa antismog

Ma la tanto odiata misura antismog rimane al centro del dibatto cittadino. La proposta degli esercenti avellinesi è stata accolta, alla fine, dall’Amministrazione e il primo dicembre prenderà il via il piano integrato di parcheggio, con sosta gratuita in aree collocate alle porte del centro e navette per raggiungere le zone dello shopping.

Si trattarebbe dell’area di Parco Santo Spirito, dell’area antistante lo Stadio Partenio e del viale del quartiere Valle.

Trasferimento del terminal autobus

Finalmente, dopo tante trattative, sopralluoghi e rinvii, il trasferimento del terminal degli autobus è stato deciso. Entro il 17 dicembre gli utenti dovranno recarsi a Campetto Santa Rita e non più a Piazzale Kennedy.

Nel frattempo, comunque, l’Air si è impegnata a mettere in sicurezza l’area di Piazzale Kennedy “Ce la metteremo tuttaha assicurato il manager Alberto De Sio – Speriamo di non incontrare problematiche in corso d’opera. Ma attiveremo immediatamente incontri tecnici con il sindacato. I lavori riguarderanno la messa in sicurezza dell’area, con piccoli interventi necessari a favorire l’entrata e l’uscita dei mezzi a Campetto Santa Rita  e lo spostamento di alcuni lampioni”.