Ordinanza antismog ad Avellino, il nuovo piano dell’Amministrazione

Ordinanza antismog ad Avellino, è attualmente in corso la riunione della Consulta del commercio in cui l'Assessore Sarno illustrerà le misure "salva Natale"

Ordinanza antismog ad Avellino, rischio proroga fino al 31 dicembre

La protesta degli esercenti ha fatto breccia. Ora l’Amministrazione Ciampi non può più ignorare il problema, l’ordinanza antismog non può andare avanti in questi termini

Il Sindaco di Avellino ha annunciato per questa mattina l’incontro decisivo con i vertici di Air per sancire il protocollo d’intesa che sposterà, definitivamente, il capolinea degli autobus da Piazzale ennedy a Campetto Santa Rita.

Salvare in Natale ad Avellino

Ma non è l’unica novità prevista per questa giornata. E’ attualmente in corso la riunione della Consulta del commercio in cui Maura Sarno, assessore alle attività produttive, illustrerà ad una delegazione degli esercenti del Capoluogo, le misure che l’Amministrazione intende adottare per “salvare” il Natale.

Tra le proposte, un servizio di navette e alcune aree di parcheggio collocate a margine del centro della città, che permettano ad abitanti e turisti di raggiungere le zone dello shopping e della movida.

Lo sforamento del limite delle polveri sottili

E’ stato annunciato per domani, ma ancora non c’è la conferma, un incontro con i rappresentanti dei Comuni che dell’area vasta cofirmatari del Protocollo per il contenimento dell’emissione di polveri sottili.

I Comuni interessati, insieme al Capoluogo, sono Atripalda, Ospedaletto D’Alpinolo, Capriglia Irpina, Montefredane e Manocalzati.