Muore schiacciato dai pannelli: eseguita l’autopsia

Arrivano i risultati dell'autopsia effettuata sul corpo di Emilio Merlino, l'imprenditore avellinese deceduto due giorni fa, dopo circa 15 giorni di agonia

prevenzione legionellosi

ATRIPALDA. Morto schiacciato da alcuni pannelli di cartongesso su un cantiere ad Atripalda.

Arrivano i risultati dell’autopsia effettuata sul corpo di Emilio Merlino, l’imprenditore avellinese deceduto due giorni fa, dopo circa 15 giorni di agonia presso l’ospedale Moscati di Avellino.

Muore schiacciato dai pannelli: eseguita l’autopsia

Sulla base dell’esame autoptico di ieri, i medici hanno appurato che, al momento dell’impatto con i pannelli, l’uomo è stato colpito alla testa. È stato quindi il  colpo violento a provocare il coma, da cui Merlino non si è più svegliato.

L’inchiesta

In seguito all’incidente era stata aperta un’inchiesta. Al momento risultano indagati i responsabili della ditta edile, sul cui cantiere è avvenuto il tragico incidente.

La salma ora sarà consegnata ai familiari per i funerali.

FONTE Avellino Today

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *