Mediazione civile: ecco quando è obbligatoria

La mediazione civile è un istituto che è stato introdotto nell’ordinamento giuridico per facilitare la vita all’utente andando ad alleggerire la mole di lavoro, notoriamente molto ampia in Italia, dei tribunali

La mediazione civile è un istituto che è stato introdotto nell’ordinamento giuridico per facilitare la vita all’utente andando ad alleggerire la mole di lavoro, notoriamente molto ampia in Italia, dei tribunali.

Si parla di un percorso alternativo rispetto ai canali tradizionali, una attività che viene svolta da un professionista terzo e quindi imparziale con la finalità di assistere le parti alla ricerca di un accordo amichevole per la composizione di una controversia.

La mediazione è stata introdotta con il Decreto Legislativo numero 28 del 2010 ed è rivolta soltanto a liti di natura civilistica. È a partire dal 21 marzo 2011 che vigore la riforma che introduce anche in Italia il sistema della mediazione civile è entrato in vigore a tutti gli effetti: una grande novità per il mondo della giustizia italiana che prende spunto dall’esperienza anglosassone dove la cosiddetta Alternative Dispute Resolution, come si può leggere sul portale di diritto Consulenza Legale Italia è molto frequente…Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *