Manocalzati: tour nelle eccellenze del territorio al Castello di San Barbato

Tutto pronto a Manocalzati per “Incontri d’Estate e…. non solo” l’evento organizzato dall’amministrazione comunale guidata dal sindaco Lucio Tirone. L'appuntamento è per domani, sabato 12 maggio, e domenica 13

MANOCALZATI. Tutto pronto a Manocalzati per “Incontri d’Estate e…. non solo” l’evento organizzato dall’amministrazione comunale guidata dal sindaco Lucio Tirone. Due giorni dedicati alla sana alimentazione con attività ludico didattiche; ed alla valorizzazione del territorio con le sue eccellenze.

Manocalzati: tour nelle eccellenze del territorio al Castello di San Barbato

Due gli appuntamenti, si inizia sabato 12 maggio alle ore 9.30. Nel Castello di San Barbato, giornata interamente dedicata agli alunni dell’IC Manocalzati Don Milani di Manocalzati. La nutrizionista Velia Boschi illustrerà le corrette pratiche della sana alimentazione interloquendo con lo chef Giovanni Mariconda di Degusta Avellino protagonista di uno show cooking. Al termine della “lezione” tutti a tavola, gli alunni assaggeranno due piatti preparati al momento con le materie genuine di cui si parlerà durante la lezione.

Si prosegue domenica 13 maggio alle 10.30 con il convegno sul tema: convegno sul tema: “Manocalzati porta del gusto e del buon vivere. Un gran tour alla scoperta di eccellenze del territorio, arte, cultura e accoglienza per uno sviluppo sostenibile”.  All’incontro dibattito moderato dal giornalista Annibale Discepolo parteciperanno con il sindaco Lucio Tirone, la presidente del consiglio regionale della Campania on. Rosetta D’Amelio, il capo della segreteria del Governatore De Luca, on. Francesco Alfieri, l’on. Cosimo Sibilia di Forza Italia, il presidente dell’ottava commissione agricoltura della Regione Campania on. Maurizio Petracca, il presidente della Camera di Commercio di Avellino ing. Oreste La Stella; il direttore di Coldiretti Campania Salvatore Loffreda, la dottoressa Maria Teresa Cipriano, dirigente dell’IPSSEOA (Istituto Alberghiero) “Manlio Rossi-Doria” di Avellino; il contributo video di Piero Mastroberardino, docente di Economia e Gestione delle Imprese presso l’Università di Foggia e Presidente dell’Istituto del Vino Italiano di Qualità – Grandi Marchi; il professore Giuseppe Festa, direttore corso di Wine Business UNISA; dott. Emanuele Mollica, segretario di Curia ed Economo diocesano dell’Abbazia di Montevergine;

Attività ludico didattiche, show cooking e convegni nella due giorni organizzata dall’amministrazione guidata da Lucio Tirone

Lo chef Giovanni Arvonio del ristorante Taberna del Principe, Sirignano, interpreterà a “sei mani” con alcune signore del paese, piatti della tradizione e della cultura contadina irpina, illustrandone la tecnica di preparazione nel rispetto della scelta di sane materie prime.

Al termine del convegno ci sarà una degustazione di tipicità dell’agro alimentare irpino proposte dai produttori: GB Agricola per la cipolla ramata e il carciofo di Preturo, Montoro; formaggi dell’azienda Carmasciando, Guardia dei Lombardi,  Salumi d’Irpinia di Luigi Giovanniello, Trevico; Olio FAM, e Fam evocosmetics, Venticano; birre artigianali Serrocroce di Vito Pagnotta, Monteverde;  Caseificio Principato, Montoro; i pani de Il forno di Gerardo, Mercogliano; i produttori di Zafferano Serroni – Storti di Manocalzati; il Pastificio Graziano, Manocalzati;  Dolciarte di Carmen Vecchione, Avellino, Antica Pasticceria Vignola, Solofra per i dolci.  Per i vini, le aziende di Manocalzati D’Antiche di Terre di Gaetano Ciccarella, Historia Antiqua della famiglia Cornacchia; Tenute Casoli, Candida; Mier vini, Taurasi; Tenuta Cavalier Pepe, Sant’Angelo all’Esca i liquori dei Padri Benedettini dell’Abbazia di Montevergine, Mercogliano (AV).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *