L’Ipercoop di Avellino a un privato: preoccupati lavoratori e sindacati

Secondo i sindacati il passaggio dell'Ipercoop a un privato potrebbe mettere in discussione gli attuali livelli occupazionali

AVELLINO. Ipercoop abbandona la città di Avellino per passare al 100% nelle mani di un privato calabrese.

Al suo posto dovrebbe subentrare la Coop Master, già presente con  punti vendita in Calabria e da poco con l’Ipercoop di Pontecagnano Faiano.

Alla base della decisione di vendere la struttura commerciale di via Pescatori ci sarebbe il progressivo calo degli affari: il 2018 rischia infatti di chiudersi con un passivo di circa 2 milioni di euro.

Lavoratori preoccupati

Preoccupati i lavoratori. Secondo i sindacati il passaggio ad un gruppo privato potrebbe mettere in discussione gli attuali livelli occupazionali.

A rischio il posto di lavoro degli operatori addetti alle pulizie in forza alla cooperativa Lion, appaltatrice del servizio di pulizia per l’Ipercoop di Avellino.

L’appalto in scadenza il 28 febbraio è stato prorogato solo fino al 31 maggio 2018.

A seguito di tale proroga è stato revocato il licenziamento degli operatori, che già avevano ricevuto una lettera che notificava la cessazione del rapporto di lavoro.

http://www.occhiodiavellino.it/ipercoop-iannaccone-al-fianco-lavoratori-20-marzo-2018/

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *