Infezioni ospedaliere e antibiotico-resistenza. In Campania record negativo

A causa della resistenza dei batteri agli antibiotici, si verificano 671.689 casi di infezioni, con 33.110 decessi e 874.541 condizioni di disabilità

A causa della resistenza dei batteri agli antibiotici, si verificano 671.689 casi di infezioni, a cui sono attribuibili 33.110 decessi e 874.541 condizioni di disabilità. Sono questi gli allarmanti numeri riferiti al 2017 dalle più importanti organizzazioni sanitarie a livello mondiale ed europeo (Organizzazione Mondiale della Sanità – OMS ed il Centro Europeo per il Controllo delle Malattie Infettive – ECDC).

Di queste infezioni il 63% risultano essere infezioni correlate all’assistenza sanitaria e sociosanitaria. In Italia, secondo l’Istituto Superiore di Sanità, le infezioni ospedaliere hanno un’importanza anche maggiore di tante altre malattie non infettive.

Continua a leggere