Ariano: la Guardia Medica ritorna nella sede originale

Il ricollocamento della Guardia Medica in Piazza Mazzini reso obbligatorio dalle leggi vigenti e ordinato dall'Asl di Avellino

radioterapia Guardia Medica cardiologia

ARIANO IRPINOLa Guardia Medica (Continuità Assistenziale) tornerà nella sua sede naturale, nel Distretto Sanitario situato in piazza Mazzini. Ad annunciarlo è stata l‘Asl di Avellino, diretta dalla dottoressa Maria Morgante. La decisione è stata presa considerando il ruolo strategico e territoriale del Servizio di Continuità Assistenziale.

Ciò è dovuto anche alle leggi vigenti che prevedono che la continuità assistenziale  si realizzi attraverso il  Distretto. Esso ha il ruolo di coordinare  l’approccio multidisciplinare tra servizi di guardia medica, medici di medicina generale, pediatri di libera scelta e i presidi specialistici ambulatoriali.

La Guardia Medica, attualmente collocata presso il presidio ospedaliero “Sant’Ottone Frangipane” di Ariano Irpino, deve, quindi, essere ricollocato per  riacquistare la sua naturale funzione di  servizio pubblico essenziale e anello di congiunzione  tra le attività assistenziali distrettuali ed il cittadino.

Il trasferimento in piazza Mazzini, però, avverrà solo al termine dei lavori di adeguamento disposti dalla Commissione Tecnica Multidisciplinare e dall’Ufficio Tecnico dell’Asl. Inoltre dovranno essere soddisfatti tutti i requisiti richiesti per l’erogazione del servizio tra cui anche la presenza di due ascensori perfettamente funzionanti e l’assenza di barriere architettoniche.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *