Grave incidente in una conceria: paura per un giovane operaio

L'episodio si è verificato in una conceria di Solofra. Un giovane stava utilizzando una macchina per la rifinitura del pellame quando la sua mano è rimasta incastrata

SOLOFRA. Grave infortunio sul lavoro in una conceria solofrana. Un giovane, impegnato nelle operazioni di rifinitura del pellame, si è tagliato due dita della mano sinistra.

Grave incidente in una conceria: giovane operaio perde due dita

L’operaio stava usando una palissonatrice, una macchina con rulli e una lama d’acciaio in cui si fa passare la pelle per restituirle la sua morbidezza dopo l’essiccamento, quando la mano è rimasta incastrata. A riportare la notizia è il Mattino.

Il giovane, di origine tunisina, è stato caricato in auto e portato di corsa verso il vicino ospedale «Landolfi». Nonostante l’intervento dei medici del reparto di chirurgia, ha perso due dita.

Sull’accaduto indagano i carabinieri della locale stazione per stabilire se l’impianto è effettivamente a norma.

Potrebbe interessarti anche: Solofra: Burberry attacca le concerie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *