Giro d’Italia 2018: Summonte si illumina di rosa

Venerdì 11 e sabato 12 maggio il maestoso complesso castellare di Summonte, in onore del Giro d’Italia, sarà illuminato di rosa

SUMMONTE. Si tingerà di rosa la Torre di Summonte in occasione del Giro d’Italia che nella Tappa n. 8 toccherà l’Irpinia e precisamente Montevergine.  Il sindaco di Summonte dott. Pasquale Giuditta, sempre attento alla promozione del territorio e alla valorizzazione delle bellezze storiche, naturalistiche e ambientali del territorio, farà si che venerdì 11 e sabato 12,  il maestoso complesso castellare di Summonte, in onore del Giro d’Italia, sarà illuminato di rosa.

Giro d’Italia 2018: Summonte si illumina di rosa

Un modo per dimostrare che sono le occasioni come queste che servono a valorizzare i nostri bene e a renderli fruibili in un’ottica di rete. I turisti potranno visitare anche la torre in orari serali e scoprire l’immenso patrimonio storico che Summonte, comune che rientra nella rete de “I borghi più belli d’Italia è in grado di offrire.

“Credo che nel rispetto di una manifestazione quale il Giro d’Italia sia doveroso illuminare la nostra Torre con i colori che caratterizzano il tour d’Italia – ha spiegato il primo cittadino di Summonte dott. Pasquale Giuditta – Non è la prima volta che l’illuminazione della nostra torre sia stata creata appositamente in occasione di qualche evento. Per la Festa della Liberazione ho scelto il Tricolore. – spiega Giuditta – E’ vero che il Giro non toccherà Summonte, ma la Tappa n. 8 prevede la salita finale per Montevergine di che è il punto d’eccellenza dell’intero Partenio. Pertanto, credo che sia un atto di vicinanza al Giro d’Italia illuminare la torre di rosa. – Chiude Giuditta – Non ci sarà solo l’illuminazione straordinaria ma anche visite guidate fino a tarda serata per apprezzare al meglio il nostro borgo e il Complesso Castellare. Vi aspetto tutti a Summonte”.

Per scoprire le bellezze di Summonte, uno de “I borghi più belli d’Italia” è possibile consultare il sito www.comune.summonte.av.it.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *