Gattini intrappolati nel vano motore, l’intervento del Gadit di Avellino

E' importante ,specialmente per le auto parcheggiate in strada, che prima di avviare il motore la mattina si dia un colpo con clacson

L’intervento della Gadit (Guardi  Ambientali D’Italia) di Avellino, l’amore per gli animali e la tutela dell’ambiente

Un equipaggio della Gadit di Avellino, al rientro in sede da un servizio di  controllo della raccolta differenziata sul Comune di Solofra, giunto nei pressi  della zona industriale di Avellino, è stato fermato da un cittadino che, da qualche tempo, vedeva lamentarsi un gatto vicino ad una macchina parcheggiata all’interno di una proprietà privata.

La situazione ha insospettito le Guardie Zoofile della Gadit, che iniziavano immediatamente sul posto un’ attività investigativa che portava a risalire all’identità del proprietario del veicolo e dell’abitazione.

La scoperta

Il Presidente della Gadit ha voluto personalmente spiegare la situazione al proprietario che, pur non risiedendo più nella proprietà stessa, si premurava di raggiungere immediatamente la zona pre permettere agli uomini della squadra di accedere all’interno e avvicinarsi alla vettura.

Il Responsabile Gadit provvedeva a far arrivare sul posto un altro veicolo dell’Associazione, con a bordo il Medico Veterinario. Aperto il vano motore della vettura, la scena che si è presentata è stata delle più allarmanti.

Incastrati tra i fili elettrici del motore c’erano due gattini, fermi li da chissà quanto tempo.

Il gatto che disperatamente miagolava per attirare l’attenzione di qualcuno, era dunque la mamma che, non potendo liberare i due piccoli da sola, aveva cercato aiuto in questo modo.

I due micini sono stati liberati e visitati da veterinario presente, che ha rassicurato tutti sul loro buono stato di salute

Controllare prima di mettere in moto

Con questi primi freddi è facile che i gatti trovino riparo all’ interno dei vani motore delle vetture, perchè danno calore.

E’ importante, dunque, specialmente per le auto parcheggiate in strada, che prima di avviare il motore la mattina si dia un colpo con clacson, per far si che l’eventuale ospite si accorga della presenza dell’uomo e non corra pericoli.

Un altro intervento ben riuscito per le Guardie Ambientali D’Italia sez. di Avellino.