Furti ad Avellino, individuate tre bande pronte a colpire

Le zone interessate dai sopralluoghi delle bande erano Contrada San Tommaso, via degli Imbimbo e via Annarumma, dove gli Agenti li hanno bloccati

Tentato furto ad Avellino

AVELLINO. Erano 3, tutte specializzate nei furti in appartamento, le bande che sono state individuate e fermate dagli ageti della Sezione Volanti agli ordini del vicequestore Elio Iannuzzi

I ladri, bloccati nella tarda mattinata di sabato, nel centro di Avellino, sono tutti serbi e rumeni, e tutti con
precedenti penali.
In totale, gli agenti hanno emesso sei denunce, sei fogli di via e hanno arrestato due dei componenti delle bande, due donne serbe, di 22 e 23 anni.

Oltre ad operare il sequestro della refurtiva accumulata fino a quel momento e di una serie di oggetti con i quali erano state compiute le rapine. Nelllo specifico, un coltello e un arnese in plastica particolarmente dura, atto ad aprire le porte blindate.
Le due donne arrestate sono state individuate, nella giornata di sabato, mentre si aggiravano per Contrada San Tommaso. Gli Agenti, allertati da un cittadino, hanno colto le due in flagrante mentre stavano per portare a termine l’ennesimo colpo, intente a forzare la serratura della porta di un appartamento, mentre un’altra porta era già stata violata.

Le zone interessate dai sopralluoghi delle bande erano anche via degli Imbimbo e via Annarumma, dove gli Agenti hanno individuato le altre due bande. Si tratta di cinque uomini e una donna, tutti rumeni.