Tentò di occupare abitazione: 2 anni

Il 26enne tentò di occupare una casa in un fondo rustico. Armato di zappa e provò a forzare il cancello. Già noto in paese per la sua irascibilità

suicida riciclaggio ricettazione domiciliari truffa Solofra violenza sorvegliato speciale sicurezza lavoro genitori assolto Gerardo Pizzullo Grottominarda calcio solofra inquinamento conciari truffa lauro incidente di caccia

FORINO. Nonostante la giovane età, aveva messo sotto assedio un’intera famiglia per occupare la casa in via Flavitola.
Il 26enne è stato condannato a 2 anni ma la pena è sospesa. Il difensore del giovane nigeriano, infatti, ha presentato istanza di patteggiamento.

Notoriamente iroso

Il giovane è accusato di oltraggio a pubblico ufficiale, possesso di oggetti atti ad offendere, violazione della proprietà privata.
Quando lo scorso 24 agosto le forze dell’ordine provarono a bloccarlo, tale fu la foga con cui opponeva resistenza che gli agenti dovettero gambizzarlo. Una spirale di violenza che aveva portato il giovane a disturbare anche un matrimonio in piazza.

In quell’occasione aveva preso d’assedio la famiglia. Già prima, però, aveva avuto occasione di mostrare eccessi d’ira. Innanzitutto nella struttura di accoglienza villa Marika, dove al culmine di un litigio, aveva accoltellato un connazionale.

Aveva trovato anche ospitalità presso un privato ma, specifica Il Mattino che riporta la notizia, proprio per il suo caratteraccio era stato allontanato. Proprio sull’abitazione contigua al fondo del suo mecenate aveva messo gli occhi e già aveva intimato ai proprietari di lasciargli la proprietà.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *