Esplode colpi d’arma da fuoco in casa: nei guai un 50enne

I Carabinieri della Stazione di Atripalda hanno denunciato un 50enne ritenuto responsabile del reato di esplosioni pericolose

SAN POTITO ULTRAI Carabinieri della Stazione di Atripalda hanno denunciato alla competente Autorità Giudiziaria un 50enne del luogo ritenuto responsabile del reato di esplosioni pericolose.

Spari a San Potito

L’intervento dei Carabinieri presso l’abitazione del predetto è scattato a seguito di segnalazione al 112.

Sul posto i militari operanti hanno proceduto al ritiro cautelare della pistola e del munizionamento legalmente detenuto dal 50enne che, alla luce delle evidenze emerse, è stato deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino.

Sono in corso accertamenti da parte dei Carabinieri anche per stabilire l’esatta dinamica dell’accaduto che, fortunatamente, non vede alcun ferito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *