Diocesi e Conservatorio di Avellino, insieme sulle Note per l’anima

Sul palco per il terzo appuntamento di Note per l'anima: al pianoforte il maestro Lucio Grimaldi con le grandi colonne sonore del Cinema e i notturni di Chopin

note per l'anima

AVELLINO. Dopo il grande successo dei primi due appuntamenti di novembre e dicembre, anche per il 2018 si rinnova presso l’Auditorium del Conservatorio Cimarosa di Avellino l’appuntamento con Note per l’anima, un momento di spiritualità e meditazione, un progetto innovativo ed emozionale, ideato dal Vescovo Arturo Aiello e sostenuto dal Conservatorio Cimarosa, presieduto da Luca Cipriano e diretto da Carmelo Columbro.

Il prossimo appuntamento

Il terzo appuntamento di Note per l’anima, che si terrà giovedì 15 febbraio 2018 alle ore 19 presso l’Auditorium del Conservatorio di Avellino, si declinerà attraverso un concerto ad ingresso libero che punta a far incontrare cuore e mente, fede e musica nel segno delle parole del Vescovo Aiello, accompagnato in musica dal pianoforte del maestro Lucio Grimaldi.

Sul palco dell’auditorium Vitale di piazza Castello, capace di ospitare fino a 400 spettatori, il maestro Lucio Grimaldi proporrà un programma incentrato sulle indimenticabili melodie delle colonne sonore dei più bei film della storia del Cinema, scritte da compositori da Oscar come Ennio Morricone, Luis Bacalov e Nicola Piovani, seguite dai più amati notturni di Fryderyk Chopin e i brani del repertorio di Leonard Bernstein e Astor Piazzolla.

Ad intervallare le esecuzioni musicali il Vescovo Arturo Aiello che salirà sul palco per proporre al pubblico, con le sue parole, riflessioni di natura intima e spirituale, in un dialogo profondo tra fede e musica che rappresenta la cifra più originale ed unica dell’azione di evangelizzazione del Vescovo di Avellino.

Il programma del concerto di Note per l’anima

Si partirà con il main theme tratto dal film di Sergio Leone «C’era Una Volta il West» di Morricone, dal «Notturno Op.9 n.2» di Chopin e il tema de «Il Postino» composto da Bacalov. Si proseguire con «Maria» di Bernstein, «Per Le Antiche Scale» di Morricone e il «Notturno in do diesis minore» opera postuma di Chopin.

La serata sarà completata dall’esecuzione di uno dei più famosi tango di Piazzolla come «Adios Nonino», l’indimenticabile tema di «Nuovo Cinema Paradiso» ancora di Morricone, il «Notturno Op.9 n.1 Mi b» ovviamente di Chopin e un medley tratto dalla colonna sonora del film «La Vita è Bella» premiata con l’Oscar a Piovani.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *