Rifiuta di sottoporsi all’accertamento, nei guai un 50enne

I Carabinieri hanno denunciato un 50enne di Nusco trovato in possesso di modica quantità di eroina che si è rifiutato di sottoporsi ad un accertamento

Continua incessante l’opera di prevenzione e repressione in ordine al contrasto di attività illecite legate al fenomeno dell’uso e spaccio di sostanze stupefacenti disposta dal Comando Provinciale Carabinieri di Avellino, quotidianamente impegnati per garantire sicurezza e rispetto della legalità.

Nell’ambito dei suddetti controlli, c’è stata un’altra denuncia in stato di libertà alla competente Autorità Giudiziaria, con ritiro della patente, per un 50enne di Nusco che, fermato alla guida della propria autovettura e trovato in possesso di modica quantità di eroina, rifiutava l’invito di sottoporsi all’accertamento finalizzato a verificare l’eventuale alterazione psicofisica per uso di droga.

L’uomo è stato segnalato alla Prefettura di Avellino quale assuntore di stupefacenti.