Corti e Immigrazione, l’iniziativa ad Ariano Irpino

L'evento si terrà  venerdì 18 maggio presso la palestra dell’Istituto d’Istruzione Superiore “Giuseppe De Gruttola”. È prevista la proiezione di cortometraggi su tematiche relative all’immigrazione e un successivo dibattito per favorire nei ragazzi una riflessione sul tema

ARIANO IRPINO. Il Centro Comunale di Aggregazione Giovanile “PUTIPU’” presenta l’iniziativa “CORTI E IMMIGRAZIONE”, che si terrà  venerdì 18 maggio 2018 alle ore 9,00 presso la palestra dell’Istituto d’Istruzione Superiore “Giuseppe De Gruttola”.

L’iniziativa è stata realizzata in collaborazione con i servizi per il Volontariato di Avellino, l’Associazione Sant’Ottone Frangipane di Ariano e l’Istituto  De Gruttola, nell’ambito delle attività denominate “L’azione congiunta dei giovani volontari”.

Corti e Immigrazione, l’iniziativa ad Ariano Irpino

È prevista la proiezione di cortometraggi su tematiche relative all’immigrazione e un successivo dibattito per favorire nei ragazzi una riflessione sul tema.

Il cinema diventa così veicolo immediato di messaggi sociali, una lente d’ingrandimento su ciò che accade nella società attuale.

Saranno inoltre presentate le attività delle associazioni presenti che, ognuna con la sua specificità, hanno come fine ultimo  la promozione del benessere sociale. Si intende quindi sottolineare l’importanza del volontariato nell’integrazione delle categorie disagiate.

Nell’ambito dell’incontro parteciperanno alcuni ragazzi provenienti dai centri di accoglienza della zona, al fine di raccogliere testimonianze della loro esperienza personale e dare la possibilità al pubblico presente di avere un’immagine di quella che è la situazione dell’immigrazione dal punto di vista di chi la vive giorno per giorno in prima persona.

Parteciperanno inoltre esperti del settore come registi, mediatori e psicologi che offriranno il loro contributo in termini di esperienza e saranno a disposizione per rispondere alle domande dei ragazzi.

Dopo la proiezione dei cortometraggi i ragazzi saranno coinvolti in un’attività laboratoriale che prevede la scrittura di una storia a tema e la realizzazione di tavole di Storyboard.

La giornata si concluderà con il “drum circle” per un’esperienza di condivisione, inclusione e connessione emozionale con gli altri attraverso la musica.

Seguirà un buffet conviviale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *