Con/Corso, prepariamoci insieme per il FIT

Domani,15 Maggio, presso la Camera del Lavoro Territoriale di Avellino, FLC CGIL, l'associazione Arci-Enterprise e la rete Soma terranno una conferenza stampa di presentazione del corso per la preparazione al concorso per l'accesso all'insegnamento

AVELLINO. Il giorno 15 Maggio alle ore 15:30 presso la Camera del Lavoro Trritoriale CGIL “B. Trentin” la FLC CGIL di Avellino, l’associazione Arci-Enterprise e la rete Soma – solidarietà e mutualismo ad Avellino sono lieti di invitarvi ad una conferenza stampa avente ad oggetto l’organizzazione dei gruppi di studio per la preparazione al concorso FIT- Accesso all’insegnamento la cui prima assemblea informativa è convocata per il giorno 18 maggio alle ore 18.00 ad Avellino presso la sede del TAM TAM in piazza XXIII Novembre ( nei pressi del Victor Hugo, Collina della Terra, Centro storico)

Con/Corso, prepariamoci insieme per il FIT

Facendo seguito all’iniziativa del 30 novembre scorso – in cui furono spiegati alla cittadinanza metodi e strumenti per il conseguimento dei 24 CFU necessari all’accesso al concorso – la FLC CGIL ed Enterprise, attraverso il supporto della rete Soma di cui entrambe le associazioni fanno parte, sono pronte ad organizzare un percorso articolato in incontri frontali e  gruppi di studio per affrontare le varie tappe del nuovo concorso.

Attraverso l’ausilio di formatori esterni e mediante lo sportello sindacale di accompagnamento, siamo pronti a dare il nostro contributo con uno spirito assolutamente in controtendenza rispetto a quanto accade solitamente in tempi di preparazione ai concorsi: l’accesso all’insegnamento non può avere carattere censitario  e noi non possiamo restare indifferenti di fronte alle numerose disuguaglianze che già si stanno generando tra chi può permettersi i corsi più costosi , il maggior numero di certificazioni per incrementare i punteggi al momento della pubblicazione delle graduatorie degli esiti,  e chi, invece, è lasciato indietro a studiare in solitudine.

La rete Soma nasce per promuovere solidarietà e legami sociali, proprio per questo si è deciso di promuovere questo tipo di iniziativa volta a contrastare la crescente competizione tra individui – sottesa al funzionamento dei concorsi – per generare dinamiche sociali di studio collettivo. Alla competizione selvaggia proviamo a sostituire un approccio cooperativo e solidale per ottenere il medesimo risultato con strumenti differenti.

La locandina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *