Comuni Ricicloni: solo tre comuni irpini oltre il 65%, male Avellino

Tortorella guida la classifica dell’intera regione, per la Provincia di Avellino molto bene Domicella con il 95,10% e Sperone con il 94,4%.

Nuovo rapporto sui Comuni Ricicloni per la Campania. Domicella e Sperone al secondo e terzo posto della classifica, Avellino invece tra gli ultimissimi posti

È stato pubblicato il nuovo rapporto di Legambiente sui Comuni Ricicloni per la Campania. Tortorella guida la classifica dell’intera regione, con una percentuale di raccolta differenziata che supera il 98%. Per la Provincia di Avellino molto bene Domicella con il 95,10% e Sperone con il 94,4%.


Pessimo risultato per il Capoluogo irpino, che si piazza al 537°posto della classifica generale.


 

 

 


I Comuni da 1000 a 5000 abitanti

Tra i primi 10 Comuni che contano un numero di abitanti tra i 1000 e i 5000, la provincia di Avellino la fa da padrona, con i primi due gradini del podio; Visciano, nell’area nolana, è l’unico Comune della provincia di Napoli a interrompere il duopolio tra l’Irpinia e la provincia di Benevento

  1. Domicella (Av)
  2. Sperone (Av)
  3. Visciano (Na)
  4. Sirignano (Av)
  5. Cusano Mutri (Bn)

 

 


Nella classifica dei Comuni tra 5000 e 10000 abitanti, invece, l’Irpinia sparisce completamente

  1. Apice (Bn)
  2. Guardia Sanframondi (Bn)
  3. Roccapiemonte (Sa)
  4. Striano (Na)
  5. Albanella (Sa)

 

 

 


Tra i Comuni da 10000 a 20000 abitanti troviamo Montoro, al qunto posto, con il 78,23%

 

  1. Baronissi (Sa)
  2. Monte di Procida (Na)
  3. Bellizzi (Sa)
  4. Parete (Ce)
  5. Montoro (Av)