Choco, rifiutato dalla sua stessa famiglia. L’appello di oggi

Inutile ribadire che i cani non sono giocattoli vivi di cui ci si stufa appena smettono di farci divertire. Rimarrà un'eppello inascoltato

E anche oggi ci ritroviamo a fare l’ennesimo appello per un cane che è vittima dei capricci di chi lo ha adottato, che ora non lo vuole più

Il suo nome è Choco, bellissimo cucciolo di soli 9 mesi tg medio piccola, mix lagotto.

Choco è un cane di proprietà, ma la sua famiglia non lo vuole più.

Inutile indagare i motivi.

Inutile ribadire che i cani non sono giocattoli vivi di cui ci si stufa appena smettono di farci divertire. Rimarrà un’eppello inascoltato.

Il vero appello è per lui, Choco, che merita di avere qualcuno che lo ami per sempre.

Il piccolo si trova in provincia di Avellino, ma è adottabile in tutto il centro e nord Italia previo incontro conoscitivo.

Per informazioni e richiesta di adozione contattate Ambra Giordano al 3457971378