Ponte sul Miscano chiuso per ordine sel Sindaco Gambacorta

Non è solo quello sul Miscano ad essere un sorvegliato speciale, ci sono anche altre strutture sul territorio di Ariano Irpino che necessitano di lavori

Con una speciale ordinanza emessa dal Primo Cittadino di Ariano Irpino, Domenico Gambacorta, oggi è stato interdetto al transito, sia di veicoli che di persone, il ponte che attraversa il torrente Miscano, in contrada Cristina.

La decisione definitiva è stata presa a seguito di una comunicazione dei Vigili del Fuoco del Comando Provinciale di Avellino, che avevano avuto modo di verificare il livello dell’erosione della struttura a seguito di una eccezionale perturbazione che aveva determinato l’innalzamento del livello dell’acqua del Miscano.

Il terreno alla base e della spalla del ponte rappresenterebbe, dunque, un potenziale rischio per la popolazione.

Il sindaco Gambacorta ha spiegato come “Nonostante le diffide intervenute non sono stati realizzati interventi per la messa in sicurezza dell’immobile e per garantire le minime condizioni di transitabilità”.

La struttura risulta essere di proprietà di RFI, che avrebbe anche provveduto alla sua messa in opera, e che dovrebbe provvedere, quindi, anche alla segnaletica che indichi chiaramente l’interdizione della zona.

Altre strutture a rischio

Non è solo quello sul Miscano ad essere un sorvegliato speciale dei Vigili del Fuoco. Sono presenti, infatti, anche altre strutture sul territorio di Ariano Irpino che necessitano di lavori urgenti per la messa in sicurezza.

Si tratta del viadotto Manna sulla Variante 90 delle Puglie e del viadotto Castello, tra Martiri e Cardito.

Sul Manna la circolazione è regolata a senso unico alternato con semaforo, mentre sul Castello la circolazione è regolare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *