Cartucce detenute illegalmente: scatta la denuncia

A Calabritto i Carabinieri della locale Stazione hanno rinvenuto, in seguito ad un controllo, circa 40 cartucce calibro 16 a “piombo spezzato”

CALABRITTOLa Compagnia Carabinieri di Montella, su disposizione del Comando Provinciale di Avellino, lo scorso weekend ha ulteriormente intensificato i controlli del territorio di competenza per garantire sicurezza e rispetto della legalità.

Cartucce detenute illegalmente

In particolare a Calabritto i militari della locale Arma, hanno proceduto ad un controllo per la verifica delle armi legalmente detenute.

Nel corso del controllo, i Carabinieri hanno rinvenuto circa 40 cartucce calibro 16 a “piombo spezzato”.

La denuncia

Per l’abusiva detenzione, il munizionamento è stato sequestrato ed il 40enne detentore è stato deferito all’Autorità Giudiziaria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *