Badante molestata a Monteforte, arrivano le condanne

Arrivano le condanne per i due giovani immigrati, accusati di violenza sessuale e rapina nei confronti di una donna di 40 anni

Violenza sulle donne nuovo caso in Irpinia

MONTEFORTE IRPINO. Erano accusati di violenza sessuale e rapina nei confronti di una badante dell’Est di 40 anni.

Arrivano le condanne per i due immigrati di 22 e 32 anni, ospitati nel centro di accoglienza di Monteforte Irpino. Per O.I. e N.O., queste le loro iniziali, il giudice ha stabilito la pena di 7 anni di reclusione.

Badante molestata a Monteforte, la vicenda

L’episodio si era verificato il 25 marzo 2017 scorso a Montefore Irpino intorno alle 2.30 di notte, in via Nazionale Torrette a Monteforte.

La 40enne – stando alle sue dichiarazioni – fu derubata di 50 euro e del cellulare e costretta a sdraiarsi a terra pronta a subire una violenza sessuale.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *