Baby gang in azione ad Avellino, come spezzare la noia nel fine settimana

Uno stupido passatempo per ammazzare la noia che poteva finire molto peggio, per gli ignari automobilisti e per le persone che si trovavano nella zona

AVELLINO. Non esistono più i tranquilli e sani passatempi di una volta, adesso i giovanissimi devono fare danno e creare allarme per sentirsi realizzati e felici.

Questa triste realtà è emersa durante lo scorso fine settimana quando, un gruppo di giovanissimi, ha deciso di trascorrere il proprio tempo lanciando pietre alle auto che transitavano lungo via Moccia, ad Avellino.

L’allarme è stato lanciato dai residenti della zona e dai malcapitati automobilisti che, all’iprovviso, si sono visti piombare addosso una serie di sassi senza capirne la provenienza.

Secondo le testimonianze di chi ha assistito alle scene, i giovani erano nasccosti dietro le auto parcheggiate. Nel momento in cui una vettura transitava, allora venivano fuori per cercare di centrarla con dei sassi. Purtroppo nessuno è riuscito a fermarli o a prenderli.

Per fortuna, a parte una serie di danni esterni alle vetture, nessuno si è fatto male. Ma poteva andare molto peggio per gli ignari automobilisti.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *