Avellino, i primi provvedimenti del commissario Giuseppe Priolo

Sono tanti i nodi da sciogliere per il nuovo commissario Giuseppe Priolo, a cominciare dal servizio mensa, che rimane ancora in bilico

Giuseppe Priolo

Nell’agenda del nuovo commissario una delle prime questioni da esaminare riguarda gli eventi previsti nel capoluogo irpino  per le festività natalizie

Il nuovo commissario Giuseppe Priolo ha avuto un primo faccia a faccia con gli assessori uscenti e, nello specifico, gli ex responsabili dei Lavori pubblici, dell’Urbanistica, della Cultura e degli Eventi.
L’obiettivo è quello di esaminare, e approvare, il programma e i fondi per gli eventi che si svolgeranno durante le festività natalizie.
Le attività dovrebbero partire da sabato 1 dicembre, e il commissario Priolo dovrà approvare l’intero pacchetto e due Poc, per un budget complessivo di 400.000 euro, fondi che, se non saranno spesi entro il 31 dicembre, andranno irrimediabilmente perduti.

Sono tanti i nodi da sciogliere per il nuovo commissario. A cominciare dal servizio mensa, che rimane ancora in bilico non solo per l’inizio effettivo delle attività.