Auto rubata a Pietradefusi, pioggia di multe al proprietario

Sottratta al noto imprenditore dolciario la scorsa estate, l'autovettura circola indisturbata per le vie del basso Lazio, in provincia di Latina

auto rubata multe autovelox

PIETRADEFUSI. Ex proprietario di un’auto riceve multe per una vettura che gli è stata rubata la scorsa estate. Secondo quanto riporta il quotidiano Il Mattino, il protagonista della paradossale vicenda sarebbe un noto imprenditore dolciario di Dentecane, frazione di Pietradefusi.

L’auto era stata sottratta all’uomo durante un’incursione di ladri nel suo appartamento. Il furto della station wagon subito denunciato alle autorità competenti. L’autovettura in questione non è stata mai ritrovata né restituita al proprietario, ma a quanto pare resta nelle mani dei malviventi che continuano ad utilizzarla collezionando multe ai danni dell’imprenditore. Pare infatti che l’auto sia stata intercettata dall’occhio elettronico degli autovelox in provincia di Latina. Mentre i ladri scorrazzano  sulla sua vecchia auto per le strade del basso Lazio, all’uomo continuano ad arrivare cospicue multe per aver infranto i limiti di velocità, l’importo si aggirerebbe intorno ai 700 euro.

L’uomo beffato non capisce come mai l’autovettura non venga fermata e sequestrata ma continui a circolare indisturbata: «Ho dato mandato al mio avvocato di fiducia – spiega, il titolare della vettura – è incredibile come questi personaggi riescano a farla franca e a circolare a bordo di un veicolo rubato».

Intanto continuano nella zona i controlli dei carabinieri, impegnati a contrastare il dilagante fenomeno dei furti in appartamento, solo qualche sera fa, infatti, come anticipato in un precedente articolo, una banda di cinque persone ha svaligiato l’abitazione di una avvocatessa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *