Appalto pulizie uffici comunali ad Ariano, nessuna certezza per i lavoratori

La nuova cooperativa ha giustificato questa riduzione dell'orario proporzionandola alla riduzione della superficie da pulire

comune di Ariano Irpino

ARIANO IRPINO. Non accenna a risolversi la questione relativa all’appalto per le pulizie degli uffici comunali

Il nodo da scioglere rimane quello del rapporto con i lavoratori della precedente cooperativa di servizi, la Sannio Ecologia che, a quanto si apprende, non hanno ancora avuto notizie in merito all’assunzione da parte della nuova ditta vincitrice dell’appalto, la cooperativa sociale “La Piramide” di Angri.
Il contratto che la nuova cooperativa ha offerto agli ex dipendenti dell Sannio, prevede solamente sette ore setti-
manali per ognuno, a fronte delle 12 ore e 30 che ogni lavoratore aveva a disposizione con il precedente contratto.
La nuova cooperativa ha giustificato questa riduzione dell’orario proporzionandola alla riduzione della superficie da pulire, ma i lavoratori e i sindacati non ci stanno, e chiedono chiarezza, attraverso l’apertura di un tavolo di trattative tra l’Ente e i lavoratori.
Le parole dell’assessore al Bilancio Filomena Gambacorta “Abbiamo preso atto della situazione con la difficoltà di diversi ex dipendenti di accettare le nuove condizioni. Possiamo fare una verifica sulle esigenze degli uffici per incrementare eventualmente le superfici. Non possiamo, però, cambiare le carte in tavola, dopo una gara regolarmente espletata”.