Emergenza vaccini in provincia di Avellino

i soggetti a rischio, anziani, diabetici e bambini, sempre secondo la denuncia, dovanno aspettare fino a mercoledì prossimo che giungano i rifornimenti.

La denuncia sull’emergenza vaccini è partita da Carmine Montanile, medico di base ed ex consigliere comunale di area democratica

Secondo la sua denuncia, in provincia di Avellino sarebbe allarme vaccini. La Asl avrebbe terminato le scorte e i soggetti a rischio, anziani, diabetici e bambini, sempre secondo la denuncia, dovanno aspettare fino a mercoledì prossimo che giungano i rifornimenti.
Allo stato attuale, le uniche fiale disponibili sarebbero quelle provenienti dai due
lotti Fluad della Novartis (per le quali l’Agenzia italiana del farmaco (Aifa) ha disposto il divieto di utilizzo).