Abusi edilizi ad Avellino: sequestrata area di 1200 mq

La Forestale di Avellino, ha accertato la realizzazione, in un fondo privato, di opere edilizie in totale assenza di titoli autorizzativi. Denunciate 5 persone

AVELLINO. I militari della Stazione Carabinieri Forestale di Avellino, a conclusione di un’attività di indagine che si inserisce in una più ampia campagna di controlli mirata alla prevenzione e alla repressione delle violazioni in materia urbanistica e paesaggistica, hanno accertato la realizzazione, in un fondo privato ubicato in agro del Comune di Avellino, di opere edilizie in totale assenza di titoli autorizzativi.

Abusi edilizi ad Avellino: sequestrata area di 1200 mq

Dette opere, realizzate in zona agricola vincolata idrogeologicamente, interessavano una superficie pari complessivamente a circa 1200 metri quadrati e consistevano in due terrazzamenti nonché nella realizzazione di una strada in ghiaia e pietrisco a servizio dello stesso fondo privato, che collega lo stesso alla strada pubblica.

All’esito delle verifiche, i Carabinieri Forestali hanno dunque proceduto al sequestro dell’intera area ed a carico dei quattro comproprietari del fondo nonché di un’altra persona responsabile delle opere abusive è scattata la denuncia in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *