76enne morto ad Avellino, l’ipotesi è quella del suicidio

Tragedia questa mattina nel capaoluogo irpino. Trovato il cadavere di un 76enne, si ipotizza il suicidio, e indagini sono in corso

fucile da caccia

AVELLINO. Tragedia questa mattina nel capaoluogo irpino. Poco dopo mezzogiorno gli inquilini di un palazzo di via Benigni, nel centro di Avellino, hanno sentito uno sparo provenire dal quinto piano dello stabile.

I Carabinieri e i sanitari del 118, prontamente accorsi sul posto, non  hanno potuto fare altro che constatare il decesso dell’uomo che abitava in quell’appartamento.

Si tratta di un 76enne che, secondo una prima ricostruzione, si sarebbe inferto un colpo alla testa con un fucile da caccia legalmente detenuto, e si sarebbe tolto la vita.

L’arma è stata trovata accanto al cadavere dell’uomo. Si indaga.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *