25 maggio, parte il Regolamento Gdpr sulla privacy: ecco di cosa si tratta

Gli enti pubblici e tutte le attività che trattano dati particolari e in misura particolare dovranno adeguarsi all’articolo 37 del Gdpr in cui si indica come e quando nominare un Dpo – Data Protection Officer

Il 25 maggio 2018 entrerà in vigore a pieno titolo il nuovo regolamento Gdpr sulla privacy.

25 maggio, parte il Regolamento Gdpr sulla privacy: ecco di cosa si tratta

Gli enti pubblici e tutte le  attività che trattano dati particolari e in misura particolare devono adeguarsi all’articolo 37 del Gdpr in cui si indica  come e quando nominare un DpoData Protection Officer. Infatti il titolare del trattamento e il responsabile del trattamento designano un responsabile della protezione dei dati quando:

  1. a) il trattamento è effettuato da un’autorità pubblica o da un organismo pubblico, eccettuate le autorità giurisdizionali quando esercitano le loro funzioni giurisdizionali;
  2. b) le attività principali del titolare del trattamento o del responsabile del trattamento consistono in trattamenti che, per loro natura, ambito di applicazione e/o finalità, richiedono il monitoraggio regolare e sistematico degli interessati su larga scala; oppure
  3. c) le attività principali del titolare del trattamento o del responsabile del trattamento consistono nel trattamento, su larga scala, di categorie particolari di dati personali di cui all’articolo 9 o di dati relativi a condanne penali e a reati di cui all’articolo 10.

Anche le altre attività devono adeguarsi ed aderire al Gdpr…Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *